Sistemi di Pagamento Accettati su Svapami.it

Carte di Credito

Carte di Credito Accettate


Svapami.it accetta tutte le Carte di Credito più diffuse unitamente alle Carte Prepagate tipo PostePay.
I pagamenti con Carta di Credito sono disponibili su due diversi circuiti. Il circuito PayPal e il circuito Skrill.


Per utilizzare il circuito PayPal non è necessario avere un account registrato.
E' sufficente cliccare sul box PayPal come nell'esempio riportato di seguito.

Box Paypal


Dopo aver cliccato sul box PayPal si aprirà la pagina riportata nell'immagine seguente nella quale è sufficente cliccare su Paga con una Carta.


Paga con la tua carta di credito
Nella schermata successiva andranno inseriti i dati della carta di credito e i dati anagrafici del titolare.
Se il pagamento andrà a buon fine, l'ordine risulterà correttamente inoltrato e il sistema invierà una mail di conferma all'indirizzo di posta elettronica indicato nella fase di acquisto.

Contrassegno


La modalità di pagamento in Contrassegno prevede il pagamento della merce direttamente al corriere al momento della consegna della spedizione.
La modalità di pagamento in Contrassegno necessita di un piccolo supplemento di soli 3,50 € per l'elaborazione del pagamento.

Per scegliere la modalità di pagamento è necessario cliccare il box "Paga in contanti alla consegna" durante la procedura d'acquisto come nell'esempio riportato di seguito.

Pagamento in contanti alla consegna

Pagamento in Criptovaluta Bitcoin


Abbiamo deciso di rendere disponibile il pagamento in Bitcoin per accontentare tutti gli appassionati del web che ne seguono l'andamento e le vicende quotidiane e che svolgono parte attiva nellasua diffusione.

Di seguito la definizione standard proposta da Wikipedia:


Bitcoin (simbolo: BitcoinSign.svg; codice: BTC o XBT) è una moneta elettronica creata nel 2009, il cui inventore è noto con lo pseudonimo Satoshi Nakamoto, sviluppando un'idea dello stesso autore presentata su Internet a fine 2008.
Convenzionalmente, il termine Bitcoin maiuscolo si riferisce alla tecnologia e alla rete mentre il minuscolo bitcoin si riferisce alla valuta in sé.
A differenza della maggior parte delle valute tradizionali, Bitcoin non fa uso di un ente centrale: esso utilizza un database distribuito tra i nodi della rete che tengono traccia delle transazioni, e sfrutta la crittografia per gestire gli aspetti funzionali come la generazione di nuova moneta e l'attribuzione di proprietà dei bitcoin.
La rete Bitcoin consente il possesso e il trasferimento anonimo delle monete; i dati necessari a utilizzare i propri bitcoin possono essere salvati su uno o più personal computer sotto forma di "portafoglio" digitale, o mantenuti presso terze parti che svolgono funzioni simili a una banca.
In ogni caso, i bitcoin possono essere trasferiti attraverso Internet verso chiunque disponga di un "indirizzo bitcoin".
La struttura peer-to-peer della rete Bitcoin e la mancanza di un ente centrale rende impossibile a qualunque autorità, governativa o meno, il blocco dei trasferimenti, il sequestro di bitcoin senza il possesso delle relative chiavi o la svalutazione dovuta all'immissione di nuova moneta.
Bitcoin è una delle prime implementazioni di un concetto definito criptovaluta, descritto per la prima volta nel 1998 da Wei Dai su una mailing list
Per eventuali approfondimenti consultare: https://it.wikipedia.org/wiki/Bitcoin



Contatta Subito il nostro Servizio Assistenza
Contatta il Team Assistenza